Saltar al contenido

SckoonCup: foto e primissime impressioni

Care amiche, da tempo non ero così eccitata per una nuova coppetta, così, appena è diventata disponibile in Europa (volevo evitare la dogana) ne ho subito approfittato per comprare l’americana SckoonCup su Feminine Wear. Ho preso la misura 2, cioè quella più grande.

Le particolarità di questa coppetta sono l’estetica decisamente gradevole, l’assenza di “anello” nel bordo (che non presenta quindi “scalini” che potrebbero dare fastidio a chi è molto delicata) ed i fori quasi verticali e molto alti che permettono di sfruttare tutto il volume della coppetta. La capienza misurata con la siringa che ho usato per tutte le altre è risultata di 28 ml, direi ottima perchè, come si vede dal confronto con altre taglie grandi, le sue dimensioni sono piuttosto contenute: 50 mm di lunghezza e 45 mm di diametro. Sì, avete capito bene: la Sckooncup 2 (grande) ha le stesse dimensioni della Femmecup, ma col doppio della capienza! Sono rimasta letteralmente a bocca aperta!

:)

Provata “a secco” (senza mestruazioni) si è aperta praticamente subito (ho solo dovuto fare un mezzo giro tenendola dal culetto) e mi è sembrata molto confortevole: non preme sulla vescica e le foglioline alla base sono morbide e quindi non grattano. Anche il gambetto mi è sembrato decisamente morbido e delicato, infatti non mi ha fatto male (come sapete io sono delicatissima e devo tagliare tutto) ma mi dava solo un leggerissimo fastidio, quindi per una persona “normale” dovrebbe essere assolutamente senza problemi  Come morbidezza si piazza a metà tra la Natù e la Fleurcup, ma verso il bordo si fa più spessa e quindi anche più dura, il silicone però è super elastico, quindi la sensazione che dà non è di rigidità.

Che dire… lascio che siano le immagini a parlare, come prima impressione è sicuramente strapromossa!